29-10-2019

Pasta Garofalo sempre più sostenibile con il progetto I’Mpasta

Gragnano, 30 ottobre 2019 – Il Pastificio Garofalo, storico pastificio di Gragnano, da sempre attento a connettere il rispetto per le tradizioni con l’innovazione e le nuove tecnologie di produzione, è orgoglioso di annunciare la collaborazione con il rivoluzionario progetto I’mpasta, una nuova tipologia di impasto realizzato con grano duro o gluten free proveniente dagli scarti di lavorazione della pasta.

Ideato da Antonella Bondi, architetto, designer olfattivo e imprenditrice, che, attraverso i suoi studi e sperimentazioni nel food e nella tradizione alimentare sia italiana che internazionale, ha reinventato completamente l’impasto per lievitati. Nasce così un prodotto industriale innovativo e che migliora sensibilmente la qualità dei prodotti lievitati sia dolci che salati, conferendo loro straordinarie proprietà rispetto agli impasti convenzionali: sofficità, digeribilità, conservabilità e gusto esplosivo, in assenza totale di conservanti e senza significative variazioni di costo.

Garofalo ha creduto sin dall’inizio in questo progetto unico di food innovation e ha deciso di riorganizzare il proprio processo di gestione degli scarti di lavorazione affinché vengano recuperati in maniera salubre e selezionati per tipologia qualitativa, in modo da poter fornire la materia prima che sta alla base di I’mpasta, garantendone la rinomata qualità Garofalo. Una best practice di economia circorcolare di cui il Pastificio Garofalo è orgoglioso di farsi promotore“ ha commentato Emidio Mansi, Direttore Commerciale Italia del Pastificio Garofalo.

Il progetto I’mpasta abbraccia l’impegno di Garofalo verso la sostenibilità ambientale del Pastificio, da sempre convinto che la qualità dei propri prodotti passi anche attraverso la qualità della vita dei propri dipendenti, delle loro famiglie e del territorio di Gragnano in cui esse vivono. Motivi che hanno spinto Garofalo a investire in energia solare, in cogenerazione e nell’installazione di un impianto di trigenerazione alimentato a gas naturale, che ottimizza i costi energetici e contribuisce a una significativa riduzione di CO2, oltre che all’utilizzo di cartoni per gli imballaggi prodotti con carta riciclata proveniente dalle discariche campane e rilavorate in Campania.

https://impastadough.com

Articoli Correlati

Garofalo

Cibo a Regola d’Arte

Vai all'articolo
Garofalo

Gli Spaghettoni Gragnanesi XXL premiati ai Brands Award

Vai all'articolo
Garofalo

Pasta Garofalo sponsor di Teatro S. Carlo

Vai all'articolo

Prodotti correlati

Semola Rimacinata

Scopri

Farina Multicereali

Scopri

Farina Integrale

Scopri