Pasta Garofalo - Garofalo firma il cinema
16-07-2010

Garofalo firma il cinema

Abbiamo raccontato di come il gusto sia importante sin da bambini in Solo un padre di Luca Lucini, di come siamo buoni in Commediasexi di Alessandro D’Alatri, di come amiamo portare in giro per il mondo la bontà e il gusto italiani in Lezioni di Volo di Francesca Archibugi, di come siamo innamorati di dove siamo nati in Ci sta un francese, un inglese e un napoletano, di come eravamo, ai tempi di Napoleone, in N – Io e Napoleone di Paolo Virzì.
Di come la buona pasta può portare persino la pace in La cura del Gorilla, di come una bella cena può essere un ricordo struggente e bellissimo in Saturno Contro di Ferzan Ozpetek o di come può essere tremendamente divertente in Mi fido di te.
Siamo saliti su Notturno Bus; eravamo a fianco di Riccardo Scamarcio in Colpo d’Occhio di Sergio Rubini.
Abbiamo per primi siglato un accordo con Cinecittà Holding – Istituto Luce, per firmare un’opera prima di un regista emergente, abbiamo collaborato con il Corso di Cinema di Gianni Canova, allo IULM, per realizzare un lungometraggio che fosse come una prova generale di cinema per quei ragazzi che del cinema vogliono fare la propria vita.
Se ci chiedete perché lo abbiamo fatto e perché continuiamo a farlo rispondiamo come sempre: perché ci piace. Ci piace pensare che la nostra sia una bella storia da raccontare, ma sappiamo che esistono altre storie più belle della nostra che meritano di essere raccontate. E ci piace pensare che anche grazie a noi quelle storie sono state raccontate così bene.
In cambio abbiamo chiesto di essere raccontati all’interno di queste storie, qualcuno lo chiama product placement, noi lo chiamiamo volare. Perché se i film italiani sono gli aerei acrobatici più belli del mondo, noi abbiamo avuto la fortuna di sederci a fianco dei piloti. Ovviamente, come è nostra natura, ci abbiamo preso gusto e adesso proviamo a farli volare da noi, quelle macchine affascinanti chiamate film.
Abbiamo co-prodotto con FOX l’Alchimia del Gusto, un cortometraggio di Edo Tagliavini con Alessandro Preziosi. Erano le prove generali di volo in solitaria. Abbiamo finalmente e interamente prodotto Questione di gusti, di Pappi Corsicato, con Ennio Fantastichini e Iaia Forte. Per il suo terzo cortometraggio Garofalo ha scelto Valeria Golino premiata con il Nastro d’Argento per questo esordio alla regia, per la prima volta dietro la macchina da presa per “Armandino e il Madre” una storia d’amore ambientata tra le suggestive sale di un museo di arte contemporanea del centro storico di Napoli.
The Wholly Family scritto e diretto da Terry Gilliam e Caserta Palace Dream di James McTigue è il suo ultimo cortometraggio. Questi cortometraggi, e gli altri che sono pronti a decollare, parlano in qualche modo di noi, di come in ogni cosa che facciamo cerchiamo sempre il gusto e il suo equilibrio: da produttori di pasta, anche se ci piace volare, sappiamo che la nostra missione è quella di offrivi la miglior pasta possibile. Mangiatela, e volate con noi.

Scopri di più

Potrebbe interessarti

Pasta Garofalo - Gli Spaghettoni Gragnanesi XXL premiati ai Brands Award

Gli Spaghettoni Gragnanesi XXL premiati ai Brands Award

Vai all'articolo
Pasta Garofalo - Garofalo debutta in TV con “Buona Pasta Non Mente”

Garofalo debutta in TV con “Buona Pasta Non Mente”

Vai all'articolo
Pasta Garofalo - Chi è più “Social” dei napoletani?

Chi è più “Social” dei napoletani?

Vai all'articolo

Prodotti correlati

N° 5-09 Spaghetti Integrali

Pasta Garofalo - N° 5-09  Spaghetti Integrali Scopri

Gnocco Sardo Senza Glutine

Pasta Garofalo -  Gnocco Sardo Senza Glutine Scopri